Aiuto telefonico
Telefono Italia:
Telefono internazionale:

Zoloft (sertralina)

4.2
Zoloft

Zoloft è un antidepressivo che ha origine dal principio attivo della sertralina, commercializzata poi da Pfizer. Rientra nella classe degli SSRI, cioè quei farmaci che innalzano la concentrazione di serotonina nel cervello. Questa tipologia di psicofarmaci ha dimostrato nel tempo di possedere meno effetti avversi rispetto a quella dei triciclici, che una volta erano gli antidepressivi per eccellenza.

Zoloft 50mg

Pacco Per Pillola Prezzo Risparmio Bonus
30 pillole € 1.21
36.28
+ 2 pillole
60 pillole € 0.78
46.58
€ 25.98 + 4 pillole
90 pillole € 0.61
55.07
€ 53.77 + 6 pillole
120 pillole € 0.55
65.67
€ 79.45 + 8 pillole
180 pillole € 0.45
81.51
€ 136.17 + 10 pillole

Zoloft 100mg

Pacco Per Pillola Prezzo Risparmio Bonus
30 pillole € 1.30
38.94
+ 2 pillole
60 pillole € 0.93
55.93
€ 21.95 + 4 pillole
90 pillole € 0.80
72.35
€ 44.47 + 6 pillole
120 pillole € 0.72
86.66
€ 69.10 + 8 pillole
180 pillole € 0.63
113.96
€ 119.68 + 10 pillole

Cos’è esattamente Zoloft

Zoloft è uno psicofarmaco utilizzato nella cura di disturbi del sistema nervoso centrale. È utilizzato per trattare di diverse condizioni tra loro diverse, tra cui:

  • Depressione (di cui previene anche la ricorrenza)
  • Disturbo d’ansia sociale
  • Disturbo da attacchi di panico
  • Disturbo ossessivo-compulsivo (anche in età infantile e adolescenziale)
  • Disturbo disforico premestruale

Ciascuno di questi disturbi è invalidante e impedisce di vivere una vita serena e appagante. Proprio per questo motivo a un trattamento di matrice psicologica è bene affiancare una terapia farmacologica, che fornisce al corpo un aiuto prezioso nel guarire la mente.

Una delle ipotesi legate alla base neurale dei disturbi depressivi sostiene che la depressione sia causata da deficit di neurotrasmettitori monoaminergici, tra cui la serotonina, considerata veicolo di buonumore. A cosa serve quindi la sertralina? Questa sostanza consente di aumentare i livelli di questo neurotrasmettitore, o -per l’esattezza- di far permanere più a lungo la serotonina nello spazio intersinaptico, dove questa svolge la sua azione. Quando inizia a fare effetto? I tempi di efficacia massima si riscontrano dopo 4-8 ore e gli effetti benefici durano 2-3 giorni. Perciò questo farmaco funziona velocemente e a lungo!

Zoloft (sertralina): quale dosaggio adottare?

Qui ti offriamo Zoloft in compresse rivestite con film da 25, 50 o 100 mg, ma esiste anche come soluzione orale da 20 mg/ml. La dose dev'essere indicata dal medico curante, ma solitamente è 50 mg al giorno (o la metà, inizialmente, per disturbo da stress post-traumatico e da panico), sebbene possa raggiungere 200 mg.

Per coloro che non hanno ancora raggiunto l'età adulta, il dosaggio di Zoloft (sertralina) è lo stesso, ma è indicato soltanto per il disturbo ossessivo-compulsivo.

Qual è il corretto utilizzo di Zoloft 50 mg

Le indicazioni sulla posologia suggeriscono di prendere Zoloft a stomaco pieno o vuoto, in una singola occasione quotidiana. Per quanto riguarda la soluzione in gocce, è opportuno diluirla in acqua o in una spremuta. Il liquido risulterà in seguito torbido: si tratta di un effetto normale, che non deve preoccupare.

Zoloft generico senza ricetta può essere acquistato online

Lo Zoloft richiede una prescrizione medica, ma se in questo periodo, a causa del COVID-19, raggiungere il tuo medico di base è difficile, il farmaco generico può essere acquistato senza ricetta in questa farmacia online, ad un costo contenuto. Qui è disponibile in varie formule, soprattutto le compresse da 50 mg, le più utilizzate per rispettare i dosaggi giornalieri.

Zoloft può essere acquistato su questo sito ad un prezzo conveniente e senza un'invasione della privacy che potrebbe conseguire dall'acquisto in farmacia. Se abiti in un piccolo paesino e temi di incrociare il tuo vicino al punto d'acquisto più comodo, con l'imbarazzo che può conseguire dal dover spiegare la propria situazione clinica a terzi, l'acquisto online è la soluzione più adatta al tuo caso!

Chi può prendere Zoloft e con che precauzioni

La sertralina è un medicinale molto potente, riconosciuto come ricco di benefici dalle opinioni di chi lo ha provato sulla propria pelle, ma proprio per il suo potere è anche controindicato per alcune categorie.

Questo antidepressivo non è indicato per donne in gravidanza e allattamento. Viene prescritto dal medico curante solamente quando l'opinione a riguardo è che l’effetto benefico sulla madre ecceda i rischi per il nascituro, che comprendono difficoltà respiratorie, pelle bluastra e una possibile condizione patologica aggravata chiamata ipertensione polmonare.

Come la maggior parte dei farmaci psicotropi, Zoloft può influenzare i riflessi motori e perciò è sconsigliabile la guida di veicoli o l'utilizzo di macchinari, potenzialmente rischioso prima di aver verificato l’entità dell’alterazione psicofisica.

Sospendere Zoloft provoca sindromi astinenziali

Il trattamento deve proseguire solitamente per 6 mesi da quando la medicina inizia a fare effetto. L’uso prolungato oltre i tempi di guarigione previene una recidiva del disturbo. Al termine, Zoloft non deve essere sospeso improvvisamente, ma i dosaggi vanno diminuiti nel tempo. Infatti, la sertralina causa sindrome d’astinenza, con la comparsa di nausea, capogiri, incapacità di ottenere uno stato di quiete e sonno.

Si sono registrate interazioni con altri medicinali, tra cui una classe differente di antidepressivi (gli IMAO, inibitori delle monoaminossidasi) e farmaci che trattano la psicosi, il disturbo bipolare e la schizofrenia. Prima di farti prescrivere Zoloft dal tuo medico curante, mettilo a parte di tutti i trattamenti farmacologici che stai seguendo o che hai seguito in passato.

Infine, il concentrato per la soluzione orale di Zoloft dovrebbe essere evitato da alcolisti, pazienti pediatrici e persone con patologie epatiche, in quanto contiene alti livelli di etanolo (12%) come eccipiente. Per lo stesso motivo, questo medicinale e alcol non vanno assunti insieme.

Effetti collaterali di Zoloft

Zoloft non è esente da effetti collaterali, ma si tratta in molti casi di conseguenze che scompaiono entro qualche settimana. Quelli presenti nel foglietto illustrativo includono: mal di testa, disturbi dell’appetito e allo stomaco, sonnolenza o insonnia, nervosismo e ansia.

Uno degli effetti indesiderati della sertralina che preoccupa i più è legato alla comparsa di problemi sessuali. Infatti, questa può causare temporanee disfunzioni e fa male all’appetito sessuale. I sintomi legati al desiderio compaiono più tardi e non sembrano scomparire fino al termine del trattamento. È però bene specificare che, come tutti gli svantaggi associati all’uso di farmaci, non tutti sperimentano questo sintomo.

Un'altra delle richieste più frequenti che è possibile trovare nei forum è se la sertralina fa ingrassare: la risposta, come si legge nelle esperienze di coloro che l’hanno preso, varia da persona a persona. Infatti, a giudicare dalle recensioni, in alcuni individui la sertralina causa un calo dell’appetito, mentre in altri -viceversa- aumenta la voglia di mangiare, soprattutto se si tratta di cibi zuccherosi.

Infine, sembra esserci un legame tra Zoloft e aumento di pensieri suicidari. In assenza di studi più approfonditi, però, è possibile ritenere che l’ideazione suicidaria non sia una conseguenza dello psicofarmaco, quanto più del disturbo che lo psicofarmaco mira a curare.